ERMAL META

Ermal Meta

GENERE: POP 

BIOGRAFIA

L’artista – autore, produttore, polistrumentista e cantante – è l’ex frontman de La Fame Di Camilla, con cui pubblica tre album (l’omonimo del 2009, Buio e Luce nel 2010 e l’Attesa nel 2012), di cui è voce e autore di tutte le canzoni. Con questo indimenticato progetto viaggia in tour per 3 anni calcando quasi 500 palchi sparpagliati sulla nostra penisola, condividendo quelli di Stereophonics, Cranberries e Aerosmith all’ Heineken Jammin’ Festival e al Festival di Sanremo nell’edizione del 2010; quasi a rappresentare il manifesto di questo progetto, presenta il brano Buio e Luce, che nel giro di poche ore diventa una hit radiofonica.

Archiviata l’esperienza di gruppo, il percorso da solista lo porta a essere inserito nelle colonne sonore di Braccialetti Rossi con “Tutto si Muove” nella prima stagione e con “Volevo perdonarti, almeno”, nella seguente. Ermal Meta agli albori del 2016, chiude i lavori riferiti al suo primo disco solista intitolato Umano, presentato a Sanremo con Odio Le Favole, che si è aggiudicato il 3° posto tra le nuove proposte; oltre a ciò, il testo di Odio Le Favole riceve una menzione speciale dal Premio Lunezia; il video – realizzato da Marco Serpenti per la BudabØ Film – viene premiato con il SoundiesAwards da la Lucana Film Commision come il migliore, e gli ascoltatori di RTL  decretano che Ermal Meta abbia presentato il miglior brano in gara.

Umano – pubblicato da Mescal (distribuito Artist First) – è approdato nei negozi di dischi il 12 Febbraio ed è stato rappresentato in radio per l’intera estate da A Parte Te, proposto in anteprima al Coca Cola Summer Festival 2016 in Piazza del Popolo a Roma mentre precedentemente il compito fu affidato a Volevo Dirti, brano affiancato da un video realizzato a 360° e dedicato a I Lupi di Ermal, attivissima fan base. Come autore di canzoni, le sue parole e le sue musiche si sono fatte ascoltare da milioni di persone attraverso le voci di Marco Mengoni, Francesco Renga, Emma Marrone, Annalisa Scarrone, Chiara Galiazzo, Patty Pravo (con cui ha duettato), Clementino, Francesco Sarcina (al cui disco ha lavorato anche in qualità di produttore & arrangiatore), Lorenzo Fragola, Elodie; sempre come autore, ha vinto l’edizione 2016 di Amici (Sergio Sylvestre / Big Boy) e di The Voice (Alice Paba / Parlerò d’amore). L’estate 2016 per Ermal Meta si è tradotta in musica dal vivo con concerti in cornici prestigiose come Piazza Cattedrale per Asti Musica e l’Anfiteatro Romano di Lecce (tra gli altri…), o di partecipazioni a manifestazioni come Il Premio Lunezia, Premio Città di Ancona, Meraviglioso Modugno (sempre, tra gli altri…); in mezzo a tutto ciò il 26 Luglio è stato premiato a Livorno – Spazio d’Autore – come miglior autore e interprete del 2016.

A Parte Te, grazie alla massiccia rotazione radiofonica che lo ha sostenuto per tutta l’estate, è ormai diventato un classico della musica d’autore italiana. In autunno l’Umano Tour ha toccato i maggiori club italiani, accompagnato dalle note del più recente singolo, Gravita Con Me affiancato da un suggestivo e visionario video firmato dal noto youtuber Cane Secco.

– Febbraio 2017: Ermal Meta torna a calcare il palco del Festival di Sanremo, tra i big con Vietato Morire; la nuova avventura si è conclusa per Ermal con il Podio, il Premio Critica Mia Martini e il Premio per la miglior cover (Amara Terra Mia di Domenico Modugno). Venerdì 10 Febbraio è stato distribuito da Artist First VIETATO MORIRE, doppio CD in vendita a prezzo di un album singolo che contiene anche Umano, per certificare questo percorso e per permettere a chi ancora non l’ha fatto di conoscere il lavoro integrale di  Ermal Meta; 9 brani inclusi in Umano e 9 nuove canzoni per VIETATO MORIRE, tra le quali 2 featuring che impreziosiscono il progetto: Elisa in Piccola Anima e Luca “Vicio” Vicini (Subsonica) ne La Vita Migliore.

Venerdì 21 Aprile è partito il VIETATO MORIRE TOUR: tra una data e l’altra, Ermal con i rappresentanti delle maggiori cariche istituzionali italiane, è stato presente a Palermo, sotto l’Albero di Falcone, il 23 Maggio per la commemorazione del XXVesimo anniversario delle stragi di Capaci e Via d’Amelio.

Sabato 27 Maggio si è conclusa l’avventura ad Amici che lo ha visto giudice al fianco di Eleonora Abbagnato, Daniele Liotti e Ambra Angiolini; sempre Sabato 27 Maggio, ha vinto la categoria Best New Artist per i Tim Music Awards di MTV.

Lunedì 5 Giugno Ermal Meta è stato tra i grandi protagonisti dei Wind Music Awards per l’Oro dell’album Vietato Morire e per il Platino dell’omonimo singolo, che si aggiungono alla decina di Dischi – tra Oro e Platino – collezionati in questi anni.

Venerdì 16 Giugno sono stati consegnati a radio, TV e Web il 2° brano tratto dall’album, Ragazza Paradiso,  e relativo video con la regia affidata a Cane Secco; il video precedente realizzato dal regista – Vietato Morire – (che oggi sfiora le 47.000.000 di visualizzazioni) si è aggiudicato la Video Indie Music Like del MEI 2017. A Giugno è stata annunciata la sua presenza tra i finalisti delle Targhe Tenco mentre in Piazza del Popolo a Roma vinceva il Wind Summer Festival con il Premio 105 (andato in onda su Canale 5 l’11 e il 25 Luglio). In contemporanea alla consegna a radio, web e tv del video/singolo Voodoo Love con il feat. di Jarabe de Palo è arrivato da Rai Radio Live il Premio per il Miglior Tour 2017; un lunghissimo Vietato Morire Tour partito ad Aprile e conclusosi il 19 di Ottobre dopo un impressionante serie di sold-out.

Dal 1° al 19 Novembre, con ben 12 tappe in Europa, Stati Uniti e Canada, Ermal Meta è stato l’headliner di HIT WEEK,  il più importante festival di musica italiana nel mondo.

A 9 mesi esatti di distanza dalla pubblicazione di Vietato Morire – Venerdì 10 Novembre – la chiusura del progetto si è concretizzata con la Deluxe Edition di Vietato Morire; il cofanetto include 3 CD e un ricchissimo booklet fotografico; oltre ad Umano e Vietato Morire, l’inedito album Voodoo Play racchiude tre bonus (mai pubblicate su CD) e 6 brani registrati live; in contemporanea è uscito l’ultimo video/singolo con il prezioso feat. di Elisa, Piccola Anima, che ha raggiunto 22.000.000 di views.

Il 12 Novembre arriva la ciliegina su questa torta farcita di premi e riconoscimenti: Best Italian Act agli MTV EMA di Londra. L’anno si è chiuso con la certificazione del Platino per l’album Vietato Morire e il doppio appuntamento di Capodanno all’Unipol Arena di Bologna (Canale 5) e Piazzale Michelangelo a Firenze!

– Il 2018 è partito con la vittoria al 68esimo Festival di Sanremo con la canzone NON MI AVETE FATTO NIENTE, presentata da Ermal Meta in coppia con Fabrizio Moro. Il brano, scritto a sei mani con Andrea Febo ha vinto a furor di popolo: 42, 50% tra televoto, demoscopica e sala stampa (nel ballottaggio finale il televoto ha raggiunto il 54,41%).

La canzone è stata affiancata da un video con un immenso impatto emotivo, realizzato da un gigante del cinema italiano: Michele Placido.

In contemporanea con la madre di tutte le kermesse, il 9 Febbraio è stato  pubblicato da Mescal (distribuito da Sony Music) il 3° progetto solista dell’artista, NON ABBIAMO ARMI: l’album ha debuttato in classifica direttamente al 1° posto e ad un mese dalla pubblicazione, è stato certificato Dico d’Oro. 

– Il 13 Febbraio è partito il lungo tour dedicato ai firma copie che ha portato Ermal Meta ad incontrare il suo numerosissimo pubblico attraverso tutta l’Italia; nel frattempo è stato certificato con il Disco di Platino il singolo Non Mi Avete Fatto Niente, che la coppia Meta/Moro presenterà all’Eurovision Song Contest dall’Altice Arena di Lisbona, in Portogallo, dall’8 al 12 Maggio. Il 31 Marzo, in coincidenza con la chiusura del tour negli store, ad Ermal Meta sono state consegnate le chiavi della città di Bari. Una cerimonia analoga si è ripetuta a Tirana in occasione del concerto in Piazza Scanderbeg tenutosi il 1° Giugno davanti a circa 30.000 persone; il giorno seguente, il Sindaco gli ha consegnato le chiavi della capitale albanese.

Durante l’avventura ad Amici in qualità di Giudice della Commissione Esterna è stato distribuito alle radio, il singolo Dall’Alba al Tramonto, celebrato in un Forum di Assago totalmente sold out (da mesi) con una serie di amici / ospiti che hanno riempito il palco e il cuore di Ermal, come Antonello Venditti, Jarabe De Palo, Elisa, Fabrizio Moro, e Giuseppe il “bimbo fenomeno” che ha commosso fino alle lacrime l’ex frontman de La Fame di Camilla, band che con un sipario centrale, si è riunita per una sera.  La canzone deputata ad accompagnarci per l’intera estate è stata la coloratissima Io Mi Innamoro Ancora, consegnata al mondo radiofonico il 6 Luglio, pochi giorni dopo la partenza del Non Abbiamo Armi Tour, fissata a Fiorenzuola d’Arda (PC) il 28 Giugno e che di tappa in tappa si è concluso il 4 Ottobre a Lugano (CH). Oltre ai numerosi concerti, vanno ricordati anche i numerosi impegni promozionali: Concerto del 1° Maggio, Wind Music Awards, Wind Summer Festival, Battiti Live.

– L’8 Settembre, con Fabrizio Moro, Fiorella Mannoia e Nek, Ermal è stato protagonista di  “Musica per Emergency: un grande concerto in Piazza Fiera a Trento durante il quale Fabrizio Moro ed Ermal Meta si sono esibiti anche in coppia per cantare Non Mi Avete Fatto Niente, brano del quale verranno devoluti ad Emergency tutti i ricavi derivanti dal diritto d’autore di questo che ormai è un manifesto di pace in un mondo continuamente martoriato da conflitti di ogni tipo.

– L’ indimenticabile estate live, con una lunga serie di sold-out che si sono susseguiti tra location mozzafiato e folle accorse sotto ai palchi di tutta Italia (più di 100.000 paganti), ha decretato l’inarrestabile crescita di quest’artista che ha concluso il Non Abbiamo Armi Tour il 4 Ottobre a Lugano, con i festeggiamenti proseguiti anche il giorno seguente presso gli studi del Rete Svizzera Italiana per la certificazione del Platino sull’album Non Abbiamo Armi e per l’Oro su Dall’Alba al Tramonto.

– Dopo aver consegnato ai posteri il più recente video / singolo – 9 Primavere e ricevuta la certificazione del Platino per Piccola Anima – a fine Gennaio si riparte con un tour teatrale che Ermal Meta condividerà con GnuQuartet; le canzoni, con nuovi ed esclusivi abiti da sera, cuciti su misura da nuovi arrangiamenti per viola, violino, violoncello e flauto, entreranno in “punta di fioretto” in molti tra i Teatri più belli d’Italia.

La prima data – il 2 Febbraio 2019 agli Arcimboldi di Milano – è andata SOLD OUT in 24 ore e molte altre stanno seguendo il buon esempio: Napoli, Bari, Reggio Emilia, Trento, Venezia, Torino – in queste ultime tre città si è raddoppiato e si sono infine aggiunte 2 date inaugurali a Nizza Monferrato (30 e 31 Gennaio) oltre a nuovi appuntamenti a Bologna e Cremona.

– Il 4 Gennaio 2019 è stato consegnato alle radio UN’ALTRA VOLTA DA RISCHIARE, brano scritto e cantato con J-AX ed incluso con l’altro inedito Ercole, in un cofanetto – NON ABBIAMO ARMI – IL CONCERTO –  con 2 CD e, nella versione Deluxe, 3 CD + il doppio DVD del concerto sold out al Forum di Assago dello scorso 28 Aprile e un ricco booklet fotografico che uscirà (distribuito Sony come il precedente) il 25 Gennaio.

– Da qui in poi si riparla di live; prima in tour con GnuQuartet: le canzoni, con nuovi ed esclusivi abiti da sera, cuciti su misura da nuovi arrangiamenti per viola, violino, violoncello e flauto, entreranno in “punta di fioretto” in molti tra i Teatri più belli d’Italia, nella stragrande maggioranza già sold out.

I tre anni di Tour si sono conclusi il 20 Aprile Ermal Meta – con la sua band di sempre al Forum di Assago dove, in una grande festa in musica, ha festeggiato il compleanno salutando i palchi italiani in contemporanea con la consegna a radio, Tv e web, del singolo e del video di Ercole.

Il lungo periodo sabbatico, si è interrotto per due grossi appuntamenti: il concerto in Piazza Duomo a Milano per Radio Italia, e la partecipazione a Meraviglioso Modugno 2019, dove gli è stata consegnato il Premio Modugno – istituito per la prima volta quest’anno dalla famiglia del cantattore – a lui assegnato per la magica interpretazione di Amara Terra Mia  che premia anche gli importanti traguardi professionali raggiunti da Ermal Meta.

GUARDA L’ULTIMO VIDEO