Tutto è partito da ANGELI, il 1° singolo che anticipava di poco l’ambizioso progetto intitolato SCINTILLA, un e-Book pubblicato da Feltrinelli (recentemente ristampato) e un CD consegnato ai posteri da Mescal.

Nove capitoli da leggere e nove canzoni da ascoltare attraverso un fil rouge rappresentato dalla rossa musa alla quale viene dedicato tutto ciò… Tra le 9 tracce il 2° singolo – 70 ELLISSI – con un video che svela in parte le componenti che conducono quasi verso un percorso salvifico Lory Muratti attraverso il Burning Man, partendo dai laghi geograficamente vicini a lui e al suo “dono”: togliere la vita – attraverso l’acqua – a donne che questa vita mal sopportano.

A seguire, IO MENTO, manifesto d’intenti che precede l’ultimo brano tratto dall’album: IL GIORNO DEI GIORNI.

Anche in questo caso una chiave di lettura viene affidata alla clip – di Matteo Pane per Visualmixtape –  che Lunedì 9 Giugno è stato presentato in anteprima / esclusiva su www.rumoremag.com.

 Il rientro e la ripartenza; in un primo tempo un treno lo riporta a casa e a seguire con un aereo raggiunge Londra, per mettere a fuoco (e scintille) nei prossimi mesi nuove esperienze di vita e di arte che potrebbero nuovamente coinvolgere personaggi già incrociati, come ad esempio Leo Abrahams, presente in questo brano che chiude un cerchio (di fuoco) inaugurato giusto un anno fa. Non una fine ma un nuovo inizio in terra d’Albione per Lory Muratti e per il suo futuro…Stay Tuned…