PICO RAMAPICO RAMAPICO RAMAPICO RAMAPICO RAMA

Genere: Raggamuffin
Ultimo Disco: Locura (Mescal / Novembre 2015)

 

 

 

BIOGRAFIA

Siamo canali tra il Cielo e la Terra, ma siamo pieni di merda.

Pico nasce il 24 Marzo 1990 e si evolve in Rama (come il 7° avatar di Visnu) nel 2013 mentre consegna alle orecchie del mondo il suono de Il Secchio e Il Mare.

Ma la passione e l’attitudine per l’arte – in tutte le sue forme – è lampante da sempre; si parte dal rap, scrivendo e partecipando a contest, accumulando esperienza ed esibizioni; parallelamente una sorta di campo gravitazionale attira Pico verso il mondo del teatro: con la compagnia teatrale del Centro Teatro Attivo, realizza e interpreta numerosi spettacoli e partecipa a tre edizioni della rassegna Connections Festival al Teatro Litta di Milano, evento organizzato in collaborazione con il Royal National Theatre di Londra.

 “Ti espandi sotto e sopra, a sinistra e a destra.

Nel 2011 pubblica il primo cd, La Danza della Realtà; un disco che s’ispira nel titolo all’omonimo romanzo di Alejandro Jodorowsky e che ottiene da subito un ottimo riscontro di critica e vendite, nonostante – per stessa ammissione dell’artista – rappresenti la salita ai primi gradini di questo percorso di crescita musicale; il primo singolo Papa su Facebook, suscita interesse e qualche polemica ma è con Il Secchio e il Mare che le parole e le note danzano come in rito propiziatorio dei Sidhe.

La realizzazione dell’album è stata concertata anche grazie a prestigiose collaborazioni, come quella con Marco Zangirolami, tra i più noti arrangiatori e produttori musicali italiani ( tra gli altri, JAx e Fabri Fibra).

L’artista bulgara Emila Sirakova realizza la copertina e il booklet del cd mentre il primo singolo, Cani Bionici, si avvale della partecipazione di Dargen D’Amico e riceve la menzione speciale dal M.E.I per il video realizzato, mentre il brano Rosa quantica si avvale della complicità di Danti dei Two Fingerz.

Dall’album sono stati tratti 5 singoli affiancati da altrettanti video, tutti realizzati con la collaborazione di Andrea Sanna di Headwood Studio; il ciclopico lavoro ha fatto si che la pagina di Pico Rama su Youtube sia sempre più visitata (oltre 100.000 visualizzazioni).

La popolarità acquisita gli permette di portare sempre più frequentemente on stage i propri progetti e di palco in palco – con una voce assolutamente inconfondibile e con un carisma ascetico – coinvolge gli astanti con originali performance; ciò è accaduto anche al Forum di Assago per l’Hip Hop Tv B-day Party, al Roxy Bar con Red Ronnie, all’Alcatraz di Milano mentre vestiva i panni del super ospite di Moreno, con il quale già nel 2012 aveva duettato nel singolo Non mi cambieranno mai, (inserito nel pluripremiato album Stecca)

 “Siamo stati battezzati dentro alla paura, ma supereremo tutti i limiti che dà.

Nei suoi brani canta e rappa, ma dice di sé: “Non sono un rapper e non sono un cantante“. Il suo primo riferimento stilistico per quanto riguarda l’uso della voce è il raggamuffin, la cantilena di metriche serrate. In ogni caso, in virtù della natura sperimentale della sua produzione, risulta difficile inquadrarlo in un genere. Tra il primo e il secondo disco ha spaziato tra argomenti variegati, ma il filo conduttore dei suoi contenuti è di stampo mistico – esoterico; parla e canta di espansione della coscienza con ironia e leggerezza trash, autodefinendosi un “buffone sacro“.

 “…farò cadere ancora tante teste.

Nell’Autunno 2015, al termine dell’avventura su Rai 2 condivisa con Yari Power all’interno di Pechino Express, uscirà il nuovo e terzo album; prodotto ancora una volta con Marco Zangirolami è intitolato Locura ed è preceduto dal singolo Regali Del Divino (Merda) – in uscita il 25 Settembre – affiancato a sua volta da un intrigante video che, almeno in parte, svelerà la trasformazione di Pico Rama.

 Voglio bere la saliva degli angeli!

Locura è stato realizzato con l’accordatura aurea a 432 Hz, naturale risonanza di una frequenza curativa alla base del nostro organismo e universo.

 

LIVE

dicembre, 2017

Sort Options

Non ci sono eventi in programma

 

 

DISCOGRAFIA