CASA DEL VENTOCASA DEL VENTOCASA DEL VENTOCASA DEL VENTO

Fotografie di: AGNESE RONGONI

Genere: Folk-Rock
Ultimo disco: Semi Nel Vento (Mescal – Marzo 2015)

Componenti:
Luca Lanzi: voce, chitarra acustica e banjo
Sauro Lanzi: fisarmonica, tromba, trombone e thin whistle
Massimiliano Gregorio: basso
Fabrizio Morganti: batteria e percussioni
Andreas Petermann: violino
Francesco Moneti – chitarra elettrica, dobro e steel guitar

 

 

BIOGRAFIA

La Casa del Vento è maggiorenne a tutti gli effetti; ha superato le 21 primavere tra palchi italiani ed esteri; tra incontri artistici e ideologici che sono spesso sfociati anche in solide amicizie; tra dischi e progetti; tra ballate e canzoni scritte con la linfa dell’impegno sociale.

Un nucleo di partenza che è rimasto solido anche quando qualche musicista si avvicendava all’interno della band; un percorso discografico sempre coerente, tra combat, rock e folk; un folk che Patti Smith ha ribattezzato “gipsy sound” durante il primo incontro tra l’artista di Chicago e la band aretina, avvenuto a Firenze nel backstage di uno dei tanti concerti che ha visto la Casa del Vento sostenere l’impegno di Emergency.

Con Patti Smith, dopo aver suonato come sua personal band – affiancando il fedelissimo Lenny Kaye – sia sull’italico suolo che in Europa, hanno realizzato in studio – unici artisti italiani – due brani inseriti nel più recente album della Smith: Costantine’s dream e Seneca, inclusi in Banga (2012). Su quest’esperienza la cantante e poetessa statunitense si è così espressa, ai microfoni di Radio Capital (20.09.2012 con Luca De Gennaro / Whatever):

“Riguardo alla Casa del Vento devo dire che loro sono veramente speciali perché sono così intuitivi e molto simili alla mia band. Hanno suonato due canzoni in Banga, Costantine’s dream  e Seneca, senza provarle prima. Hanno capito le canzoni e ne hanno toccato i sentimenti, hanno improvvisato le musiche. La creatività che hanno portato nel mio album è unica… è stata una esperienza meravigliosa!”

Sempre in tema di grandi collaborazioni, è giusto e doveroso – tra le tante – ricordare le voci della Resistenza, gli operai della Thyssenkroup e di Arezzo, i migranti, Emergency, Cisco Bellotti, Francesco “Fry” Moneti, Elisa, David Rhodes, Ascanio Celestini, Cristiano Lucarelli, Finaz ed Erriquez della Bandabardò, Haidi Giuliani, Stefano Tassinari, Banda Osiris, Ginevra Di Marco, il rapper marocchino Youss Yakuza, Francesco Chimenti (Sycamore Age), Violante Placido aka Viola, Daniele Sanzone (A67)…

Tornando alla “maggiore età”, per festeggiare il prestigioso traguardo, la Casa del Vento consegna ai posteri un maestoso cofanetto, realizzato grazie al crowdfunding, in uscita il 03 Marzo su etichetta Mescal: è intitolato Semi Nel Vento e contiene 4 CD e 1 DVD, tutto rigorosamente live; le registrazioni sono avvenute c/o Il Doccione, tra le colline toscane in una lunga session, che per 48 ore ha unito tra arte e cibo la Casa del Vento e una folta rappresentanza di sostenitori, accorsi in provincia di Arezzo per essere parte attiva di questo nuovo capitolo, che oltre alla storia della Casa del Vento include anche l’inedito Sole Rosso.

LIVE

ottobre, 2017

Sort Options

Non ci sono eventi in programma

 

DISCOGRAFIA